[ Home Page SSNV ]





27 Marzo 2006

[1346]

Vorrei sapere se una persona che ha il gruppo sanguigno zero può diventare vegetariana, e se ci sono vegetariani con questo gruppo.

Ho infatti più volte letto che gli appartenenti al gruppo zero, se diventassero vegetariani, sarebbero esposti a gravi rischi per la salute.
In effetti, come ho smesso drasticamente la carne, dopo 15 gg ho sviluppato un'acne rosacea sul petto, risoltasi spontaneamente in altri 15 gg. (premetto che godo in genere ottima salute!).
La cosa mi preoccupa molto perché anche io ho lo stesso gruppo sanguigno, ma vorrei eliminare del tutto i cibi di origine animale dalla mia dieta. [R.S.]


Risposta a cura della dott.ssa LUCIANA BARONI, Presidente SSNV

Il mio gruppo sanguigno è lo zero, come quello della maggior parte delle persone, in quanto questo è il gruppo sanguigno più diffuso nella popolazione. Molti vegetariani hanno questo gruppo sanguigno, che non costituisce alcun impedimento a divenire vegetariani, e hanno beneficiato dell'eliminazione della carne e di altri cibi animali dalla dieta.

La comparsa di acne o di altre reazioni cutanee è una reazione normale dell'organismo quando elimina i tossici accumulti a causa della dieta, quindi va considerata un evento estremamente positivo.




I contenuti di questa pagina web non hanno lo scopo di fornire consigli medici individuali. Tutte le prescrizioni mediche vanno richieste direttamente a professionisti qualificati.